Campobasso/ Donna esplode colpi di pistola a salve in strada, interviene la polizia

174

Dalla Questura di Campobasso Ufficio Stampa Relazioni Esterne e Cerimoniale riceviamo e pubblichiamo

Nella decorsa notte è giunta al 113 richiesta d’intervento da parte di una donna che ha segnalato dei rumori molesti provenienti da un’abitazione vicina, nel centro storico di Campobasso. Un equipaggio della Squadra Volante si è portato celermente sul posto, richiedendo contestualmente l’intervento di personale medico in quanto al telefono la donna era apparsa in uno stato di forte agitazione.

Gli operatori della Volante, una volta intervenuti, hanno udito distintamente cinque colpi di arma da fuoco esplosi in strada, provenienti da una delle finestre dell’abitazione della stessa persona che si era rivolta al 113. Dopo essersi adoperati per mettere in sicurezza l’area ed essersi introdotti all’interno dell’abitazione, gli uomini della Questura hanno rinvenuto una pistola a salve munita di “tappo rosso” con cinque colpi esplosi e numerosi proiettili a salve.

Alla donna responsabile dell’insano gesto è stata prestata assistenza anche da parte dei sanitari presenti, essendosi mostrata da subito in evidente stato di agitazione. L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, di seguito agli accertamenti del caso, ha denunciato la donna a piede libero per il reato di esplosioni pericolose, procedendo al sequestro della pistola a salve e dei relativi proiettili.

Commenti Facebook