Ururi: rubano trattore. Intercettati dai carabinieri lo abbandonano in aperta campagna con il motore acceso

149

I Carabinieri della Compagnia di Larino (CB), hanno rinvenuto nelle campagne di Ururi (CB), sul versante al confine con la provincia di Foggia, un trattore rubato poco prima a un 68enne del posto.


In particolare, verso le ore 00,30 della decorsa notte, i Carabinieri di Ururi, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Larino e della Stazione di Colletorto (CB), mentre erano impegnati nei quotidiani servizi di controllo del territorio sono stati informati, da alcuni cittadini che si erano insospettiti (vista l’ora tarda ed il luogo), del transito di un trattore su alcune strade interpoderali che conducono alla vicina Puglia.


I militari hanno, pertanto, concentrato le ricerche in quell’area e hanno rinvenuto, in aperta campagna, un grosso trattore agricolo con il motore ancora acceso, lasciato frettolosamente in mezzo alla strada dal conducente.
Immediati accertamenti hanno consentito di appurare che il mezzo era stato asportato, poco prima presso un’azienda agricola del posto, senza che il proprietario ne veniva ancora a conoscenza.


Il mezzo è stato recuperato e restituito, a cura dei militari della stazione di Ururi (CB), all’avente diritto.
Sono in corso ulteriori indagini tese alla identificazione dei responsabili.
Gli atti sono stati inviati alla Procura della Repubblica di Larino per le ulteriori incombenze di competenza.

Commenti Facebook