Termoli/ Due minori tentano un furto in abitazione, denunciati dai Carabinieri

156

Nella serata di ieri 31 ottobre, due minori di 17 e 16 anni, originari della vicina Foggia, sono stati sorpresi da un residente del quartiere Rio Vivo di Termoli, mentre tentavano di introdursi nella sua abitazione, dopo aver scavalcato la recinzione. L’immediato allarme dato al 112 ed il tempestivo intervento di una gazzella dei Carabinieri, permetteva di rintracciare i due giovani a pochi metri dall’abitazione del segnalante. I due adolescenti, che per certo non erano intenti a festeggiare Halloween, nulla avevano rubato dall’appartamento perché prontamente rintracciati, ma venivano trovati in possesso di una bicicletta elettrica del valore commerciale di oltre 800 euro, della quale non riuscivano a giustificare il possesso. I successivi accertamenti consentivano ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli, di identificare il proprietario, un turista bolognese, al quale era stata rubata durante la mattinata nel centro cittadino ed al quale veniva restituita a seguito di denuncia.

Al termine degli accertamenti e delle formalità di rito, i due minori venivano affidati agli esercenti la patria potestà – nel frattempo intervenuti – e deferiti all’Autorità Giudiziaria Minorile di Campobasso, cui dovranno rispondere in concorso di tentato furto in abitazione e ricettazione del velocipede. Il controllo del territorio ed i dispositivi messi in campo dalla Compagnia Carabinieri di Termoli, saranno intensificati nel ponte di ognissanti, anche al fine di contrastare i pendolari del crimine che dalla vicina provincia foggiana cercano di sconfinare.

Comando Provinciale Carabinieri Campobasso Compagnia di Termoli

Commenti Facebook