Home prima pagina “SENZA PREGIUDIZI- Dentro il fenomeno della prostituzione”, incontro presso la Cittadella della...

“SENZA PREGIUDIZI- Dentro il fenomeno della prostituzione”, incontro presso la Cittadella della Carità di Termoli

407

Preceduto solamente dal traffico di armi e droga, la prostituzione rappresenta il terzo business illecito più redditizio. Alla luce di quanto emerso dalla Relazione della Commissione Europea del maggio 2016, l’Europa ci esorta ad aumentare le azioni tese all’identificazione, alla protezione ed all’assistenza delle vittime, attraverso “piani d’azione nazionali” per prevenire e contrastare la domanda che sostiene ed alimenta le forme di sfruttamento.
L’incontro pubblico cercherà in primo luogo di delineare in maniera esaustiva le dinamiche principali di questo fenomeno, insistendo in modo particolare su quelli che sono i due leitmotiv del progetto: la sensibilizzazione con lo scopo di promuovere la conoscenza delle dinamiche e degli strumenti che si hanno a disposizione nei vari contesti e la promozione della formazione su questo tema da parte delle Caritas diocesane di Abruzzo-Molise, interessate a impegnarsi su questo tema avvalendosi dell’intervento sia di operatori che di volontari.
L’incontro, organizzato in collaborazione con la Diocesi di Termoli-Larino e con la Caritas diocesana, vedrà la partecipazione di Mirta da Pra Pocchiesa, responsabile del “Progetto Vittime” del Gruppo Abele.
Da diversi mesi la Caritas diocesana Pescara-Penne ha intrapreso un percorso formativo per i suoi operatori, così da muovere i primi passi nel mondo anti-tratta (unità di strada, sportelli di ascolto, accompagnamento, sensibilizzazione nelle scuole). Partner del progetto "Tratti-Amo" è il Gruppo Abele (associazione fondata da don Luigi Ciotti), il quale ha dato il suo contributo fornendo preziose linee-guida con operatori già formati sul tema interessato.
Mercoledì 22 febbraio 2017 alle ore 18,30 presso la Cittadella della Carità di Termoli.

Commenti

commenti

Commenti

commenti