Sanità/ Un lettore chiede di trasferire l’oculistica a Larino

258

Lettera in redazione

Egregio direttore generale dell’Asrem, ingegner Sosto, il sottoscritto Natalino Stocco in difesa dei cittadini molisani e del nostro Molise le chiede con cortese urgenza il trasferimento del reparto oculistico dal presidio ospedaliero San Timoteo di Termoli al presidio ospedaliero Casa della salute Vietri di Larino, essendo la struttura completa di tre sale operatorie all’avanguardia professionalmente adeguata ad interventi di routine cataratta, retina e malattie apparato visivo ed ssendo la struttura oculistica temporaneamente trasferita al San Timoteo di Termoli, per mancanza temporanea di anestesisti, rianimatori per assistenza interventi chirurgici complessi.

Larino deve restare è un punto di eccellenza nelle malattie visive e corniali con l’appoggio della struttura sanitaria del Cardarelli di Campobasso, con eccellente reparto di oculistica; pertanto, signor direttore, iI reparto oculistico del Vietri sia trasferito definitivamente a Larino.

Nell’occasione invio cordiali saluti

Natalino Stocco, in difesa dei cittadini molisani per il Vietri di Larino

Commenti Facebook