Quale sanità per il Basso Molise: il Comitato San Timoteo in conferenza stampa

338

Il Consiglio Direttivo del Comitato San Timoteo, venuto a conoscenza del Provvedimento adottato dal Diretterore Generale dell’ASReM, per l’individuazione dei dipendenti dotati dei requisiti per la quiescenza in deroga alla c.d. legge Fornero, che contempla l’Allegato relativo alla riorganizzazione ospedaliera e quella territoriale ed ambientale, Martedì 7 u.s. si è riunito per discutere dell’argomento. Nella riunione del C.D. si è deciso di redigere un documento da sottoporre all’Assemblea Generale straordinaria convocata per il seguente Venerdì 10; quindi discutere e definire le linee e i provvedimenti da adottare in merito.

Nell’Assemblea di Venerdì 10 u.s. si è preso visione e discusso del documento proposto dal Consiglio Direttivo, in particolar modo delle linee programmatiche previste per l’intera area del Basso Molise, nella nuova versione della Programmazione Operativa 2013-2015 inviata il 10 dicembre 2013 a Roma al Tavolo Tecnico Interministeriale (famigerato Tavolo Massicci) e Dall’ampia e proficua discussione sono scaturite: osservazioni, idee e proposte che saranno illustrate nella Conferenza stampa indetta per Lenedì 13 gennaio, alle ore 10,00 nella sede del Comitato c/o i locali della Parrocchia S. Timoteo in Via G. Pepe 15 – Termoli

Commenti Facebook