Inaugurato totem dotato di defibrillatore acquistato dal Lions Club Termoli Host e dal Leo Club

95

Sabato 17 novembre 2018 si è svolta a Termoli in piazza Monumento la cerimonia di inaugurazione di un Totem dotato di defibrillatore acquistato dal Lions Club Termoli Host e dal Leo Club.

Alla cerimonia erano presenti il sindaco Angelo Sbrocca, il governatore della Misericordia Romeo Faletra e il presidente dell’Avis Mario Ianieri.

Il presidente del Club Termoli Host Giuseppe Musacchio ha ringraziato in particolare il Sindaco per la collaborazione che ha offerto insieme all’amministrazione per la realizzazione del service, i rappresentanti delle forze dell’ordine, delle altre associazioni culturali termolesi e il socio del club Termoli Host Michele Martino che si è particolarmente impegnato nella realizzazione del service.

La dottoressa Elda Della Fazia, socia del club e direttore sanitario della Misericordia, ha illustrato l’utilità di una struttura posizionata in un luogo di grande affluenza della città in quando essa permette di intervenire nell’immediatezza in caso di un blocco cardiaco improvviso, sottolineando che un repentino intervento può ripristinare un corretto battito cardiaco, salvando la vita del malcapitato evitando danni celebrali.

Gli studi clinici hanno dimostrato che la persona, se soccorsa con tempestività ed in maniera adeguata ha buone probabilità di salvarsi.

Indispensabile sarà un immediato e repentino intervento del personale addestrato secondo una tecnica specifica atta ad assicurare con un massaggio cardiaco l’apporto di ossigeno al cervello, mentre al contempo occorrerà attivare e predisporre il defibrillatore per assicurare una ripresa autonoma del battito cardiaco.

Questa apparecchiatura necessita di una adeguata manutenzione e di specifiche competenze soprattutto per l’addestramento di alcuni cittadini all’uso del defibrillatore, per questo motivo, gli amici del Lions club Termoli Host e del Leo club hanno deciso di donare l’apparecchiatura alla Misericordia di Termoli rappresentata dal suo governatore.

Il presidente Musacchio ha ringraziato il Governatore della Misericordia Romeo Faletra per la diponibilità dimostrata nell’assumersi l’onere della gestione, della manutenzione e della formazione del personale per un corretto uso del defibrillatore.

Alla fine della cerimonia si è proceduto alla firma congiunta dell’atto di donazione alla Misericordia. La cerimonia è stata seguita con interesse da un apprezzabile pubblico di cittadini termolesi che hanno manifestato un particolare gradimento per l’iniziativa.

Nicola Muricchio

Commenti Facebook