Giunta al lavoro anche alla Vigilia di Natale per il nuovo assetto dell’Ente

295

Una mattinata di lavoro anche in questa Vigilia di Natale per la Giunta comunale di Termoli, che tornerà comunque a riunirsi anche venerdì 27 dicembre. L’esecutivo cittadino ha approvato oggi, tra le altre cose, lo schema delle linee guida per l’assegnazione e l’utilizzo delle aree verdi da adibire ad orti sociali; la Giunta ha successivamente dato mandato al Dirigente del Servizio Patrimonio di procedere con l’attivazione di atti e procedimenti istruttori finalizzati alla predisposizione del bando di gara che sarà pubblicato nel prossimo mese di gennaio.

Nella delibera viene specificato che il Comune di Termoli è proprietario di aree verdi e disponibili da dare in uso a terzi e che molte di queste aree risultano in stato di degrado ed abbandono; per questo motivo l’Amministrazione comunale intende metterle a disposizione dei residenti, al fine di creare orti sociali urbani, senza scopo di lucro, attraverso procedura ad evidenza pubblica. Questo tipo di inziativa e promozione del territorio ha i seguenti obiettivi: valorizzare gli spazi attribuendo loro la qualità di “aree a destinazione agricola”, contro il degrado, il consumo del territorio, assicurando la tutela dell’ambiente; sensibilizzare i cittadini, le famiglie, le realtà associative presenti sul territorio e le istituzioni scolastiche, sull’esigenza di salvaguardare e riqualificare il territorio comunale attraverso processi di autogestione; insegnare e diffondere tecniche di coltivazione; sostenere la produzione alimentare biologica e le essenze ortive tradizionali locali; creare percorsi di cittadinanza attiva come occasioni di aggregazione sociale che favoriscano i rapporti interpersonali, la conoscenza e la valorizzazione dell’ambiente urbano, nonché lo svolgimento da parte di persone anziane di attività utili alla prevenzione, al mantenimento ed alla cura della salute; sensibilizzare i cittadini, singoli o aggregati in gruppi o associazioni, nonché le famiglie, le realtà associative presenti sul territorio, le istituzioni pubbliche e quelle scolastiche, sull’esigenza di salvaguardare e riqualificare il territorio comunale attraverso processi di autogestione del patrimonio comunale; stimolare e accrescere il senso di appartenenza alla comunità; soddisfare la domanda sociale di paesaggio; recuperare spazi pubblici con finalità sociali e di miglioramento anche estetico del paesaggio urbano, incrementandone l’efficienza e valorizzando il concetto di bene comune. Le aree che saranno destinate a tale uso saranno quindi distinte in: aree per orti sociali urbani periferici, aree per orti scolastici e aree per orti di vicinato.
“Sono molto soddisfatto per l’approvazione di questa delibera – ha dichiarato il sindaco Di Brino – perché ci consente di riqualificare i terreni incolti, abbandonati e che diventano spesso ricettacolo di serpenti ed altri animali; sono inoltre molto contento perché con questa iniziativa possiamo finalmente dare la possibilità a tante persone, come ad esempio disoccupati e pensionati, di poter coltivare un proprio orto”.
 
La Giunta ha poi approvato le linee di indirizzo per l’assetto organizzativo dell’Ente, avvalendosi della facoltà prevista dall’art. 6 dell’Avviso di procedura di mobilità esterna e, per gli effetti, di revocare l’avviso stesso, assicurando la priorità alle procedure di stabilizzazione dei precari, nel rispetto delle procedure previste dal legislatore, formulando indirizzo al Dirigente delle Risorse Umane di predisporre tutti gli atti di programmazione necessari. A tale proposito è stato dato atto che, ai sensi dell’art. 24 del Regolamento degli Uffici e dei Servizi, il Sindaco procederà con l’avvio della procedura di selezione riservata al personale interno degli incarichi dirigenziali ex art. 110 comma 1 del d.lgs. 267/2000 nei settori: Settore V – Finanze e Fiscalità locale e Settore III – Programmazione gestione e governo del territorio – Settore IV – Lavori Pubblici.
L’atto sarà comunque illustrato in un’apposita conferenza stampa che si terrà lunedì 30 dicembre.

Commenti Facebook