Verso i Cnu/ Il Cus Ancona calcio a 5 pronto a dire la sua

519

Riceviamo e pubblichiamo

L’approdo alla fase finale dei Campionati Nazionali Universitari rappresenta per il Cus Ancona calcio a 5 un obiettivo importante. Essere protagonisti in una manifestazione di livello è senza dubbio motivo di grande orgoglio e soddisfazione per il sodalizio marchigiano che certamente non arriverà in Molise per fare una semplice comparsa ma cercherà di togliersi ulteriori soddisfazioni. “Aver avuto la meglio su avversarie come Siena, Pisa e Macerata ed essere approdati alla fase finale dei Cnu è per noi un ottimo risultato – confida il tecnico anconetano Peppe Gallozzi – speriamo di riuscire ad avere la rosa al completo. Se così fosse potremo divertirci, in caso contrario non sarà un problema. Scenderemo in campo per fare il massimo in ogni partita e in ogni caso accetteremo serenamente il verdetto del campo”.

Per quanto concerne il futsal il livello della manifestazione è medio-alto. Condivide?

“Sicuramente sì. Ci sono giocatori che fanno le serie nazionali, c’è la possibilità di schierare studenti Erasmus e dunque ci saranno senza dubbio belle squadre. Ancona ha un’università importante e ci auguriamo di riuscire a recitare un ruolo altrettanto importante anche ai Cnu”.

Dal punto di vista personale, essere alla guida di questi ragazzi cosa rappresenta?

“E’ motivo di orgoglio essere l’allenatore di questi ragazzi. Siamo entrati tra le prime otto e di questo siamo contenti. Sappiamo che ci sono squadre come il Cus Catania e il Cus Napoli, tanto per citare alcune, che possono contare su giocatori di spessore assoluto. Noi dobbiamo verificare la disponibilità di elementi come Vittori, Capparoni e Gallozzi che se dovessero esserci potrebbero darci una grande mano”.

Quali sono a suo avviso le favorite per la vittoria finale?

“Secondo me la favorita è il Cus Camerino. Già lo scorso anno è andato vicinissimo alla vittoria perdendo in finale contro il Cus Molise. Poi è chiaro che ci sono anche altre rappresentative ben attrezzate. Vedremo. Di sicuro sarà una bella manifestazione”.

Commenti Facebook