Rugby/ Gli under 14 degli Hammers in campo a metà settimana

138

Riceviamo e pubblichiamo

Turno infrasettimanale all’ex Romagnoli di Campobasso, mercoledì 14 marzo alle ore 16.30, per l’under 14 degli Hammers chiamata a recuperare la gara contro i pari età dell’U.S Benevento che si sarebbe dovuta disputare la scorsa domenica e rinviata per dare modo alla selezione regionale Campana dei Classe ‘04, di disputare a San Martino, in terra beneventana, un triangolare che interessava le aree di Campania 2 e Calabria. Per i giovani rossoblù guidati in panca da coach Andrea Russo, dopo i complimenti giunti nelle ultime settimane e le convocazioni di alcuni elementi come Valentino Di Cristoforo e Giovanni Piunno per la selezione regionale Campana, la gara infrasettimanale contro una società prestigiosa come quella giallorossa dell’U.S Benevento, rappresenta un momento di verifica importante quando si è oramai abbondantemente a metà della stagione. La crescita di tutto il settore giovanile sia maschile che femminile passa anche da confronti difficili con avversari più pronti e con un’esperienza tecnica e organizzativa maggiore, ma in queste categorie davvero il risultato è l’ultima cosa che conta. Conta molto di più fare esperienza, quel tipo di esperienza che ti permette poi di scendere in campo senza timore, consapevole dei tuoi mezzi e pronto a giocarti le tue possibilità contro qualunque avversario.

Gli under 14 degli Hammers stanno percorrendo questa strada progettata con cura dal settore tecnico al completo e le singole partite vengono affrontate come tappe nelle quali mettere in pratica gli obiettivi tecnici da perseguire. Ogni gara è, per i giovani campobassani, una lezione di rugby svolta direttamente sul campo, ovvero nel luogo migliore e nella situazione più opportuna per imparare a giocare questo splendido gioco divertendosi, crescendo caratterialmente e confrontandosi con gli avversari che non sono e non diventano mai dei nemici.

Dott. Carmine Aceto – Responsabile comunicazione Hammers Rugby Campobasso

Commenti Facebook