Nuoto/ Martina Lonati campionessa italiana sui 400 stile libero

206

Un’impresa firmata con il cuore, con la testa e frutto di tanto lavoro. Riccione, sede dei Criteria Nazionali si tinge di biancorosso, i colori dell’H2O Sport, grazie ad una strepitosa Martina Lonati. L’atleta molisana è campionessa italiana sui 400 stile libero juniores, vinti con l’ottimo riscontro cronometrico di 4’15”21 che la colloca sul tetto d’Italia grazie ad una performance da applausi. La Lonati, è riuscita a mettersi alle spalle Alessia Ossoli (Gam Team), seconda in 4’15”65 e Carlotta Santi (Azzurra Nuoto), bronzo in 4’16”29. Il Molise del nuoto, dunque, esulta per la sua stella che brilla luminosa nel cielo di Riccione. La Lonati, arrivata ai tricolori con una forma strepitosa (e con la qualificazione in tasca per ben dieci gare, parteciperà soltanto a sei per ovvi motivi), dimostra di poter dire la sua in qualsiasi competizione e di poter crescere ulteriormente nel corso di questa competizione e non solo. Grande merito di questa affermazione va ovviamente al tecnico Giorgio Petrella che l’ha seguita nella sua crescita e l’ha consigliata, allenandola con grande impegno e con la passione che sempre lo contraddistinguono. “E’ un risultato straordinario – afferma il presidente dell’H2O Sport Massimo Tucci – sapevamo che Martina avrebbe potuto lottare per qualcosa di importante ma ha compiuto un’impresa strepitosa. Siamo orgogliosi di lei e di quello che sta facendo in questa stagione. Questo è un risultato che la ripaga dei sacrifici fatti e del grande lavoro che svolge quotidianamente in piscina sotto lo sguardo attento del tecnico Petrella al quale vanno i miei complimenti personali e di tutta la società che rappresento. In una competizione di così alto livello non era assolutamente facile ottenere questo risultato”.

Commenti Facebook