Home prima pagina Gran Prix, parte bene la Hidro : la squadra gialloblu è salita...

Gran Prix, parte bene la Hidro : la squadra gialloblu è salita per ben 42 volte sul podio

343

Comincia sotto buoni auspici l’avventura della Hidro Sport nel Gran Prix Olimpico targato 2017: nella prima delle quattro prove della manifestazione, svoltasi presso la piscina di Venafro e riservata alle categorie Esordienti A e B, i gialloblu sono saliti sul podio per ben 42 volte (15 ori, 12 argenti e 15 bronzi) vincendo 14 gare su 22 in programma.
Netto predominio dei nuotatori Hidro soprattutto tra gli Esordienti B, categoria nella quale hanno vinto nove gare su dodici. Su tutte, due belle triplette portate a casa dalle ragazze: podio tutto gialloblu nei 50 stile libero (vittoria di Eleonora Chiapperini con 38’’4, seguita da Antonia Di Lena con 41’’4 e Lorenza Miceli, terza con 41’’5) e nei 100 rana con il successo di Claudia De Tullio (1’38’’2), il secondo posto di Sara Santillo (1’46’’4) e il terzo di Marta Cannarsa (1’51’’4). Altri successi sono arrivati grazie ad Eleonora Chiapperini, che ha fatto il bis nei 100 delfino, nuotati in 1’46’’2 (terza la compagna di squadra Nicole Colantuono, 1’50’’), Elisa Petti, trionfante nei 200 stile (2’46’’5) e Chiara Oriente nei 200 misti (3’17’’3) davanti a Benedetta Di Nezza, terza con 3’28’’. Color oro anche la staffetta 4x50 mista che ha trionfato con Elisa Petti, Claudia De Tullio, Chiara Oriente e Benedetta Di Nezza. Infine un’altra medaglia a testa per Elisa Petti, argento nei 200 dorso (3’04) e Claudia De Tullio, bronzo nei 200 dorso (3’09’’9).
Si sono comportati egregiamente anche i maschietti di pari categoria; nei 50 stile si sono divisi la gloria della vittoria Davide Gagliardi e Cristian Mancini, che hanno fatto registrare lo stesso tempo per un primo posto ex aequo (37’’3), mentre sulla terza piazza si è insediato Gabriele Carfagna (38’’8). Altra bella doppietta nei 100 rana per merito di Francesco Abbruzzese, oro con 1’40’’4, e Romeo Bertoldo, secondo con 1’43’’1. Ancora successo Hidro nei 200 misti, con Daniel Agostini (3’04’’4, terzo Dario Castagna con 3’28’’) che è andato a medaglie anche nei 200 stile, secondo con 2’51’’19, davanti al compagno Mario Migliorini, terzo con 3’01’’9. Nei 200 dorso bel duetto gialloblu tra Francesco Abbruzzese, che ha chiuso secondo con 3’08’’2, e Romeo Bertoldo, terzo a 3’12’’2. Un altro argento è arrivato dalla staffetta 4x50 mista con Romeo Bertoldo, Francesco Abbruzzese, Daniel Agostini e Adriano Carrino. Infine, un bel bronzo per Vittorio Sciarretta nei 100 delfino (1’47’’7).
Tra gli Esordienti A, grandi prestazioni per le ragazze: da sottolineare il predominio assoluto nei 100 rana con Alessandra Arbotti davanti a tutte con uno strepitoso 1’21’’8, Francesca Petacciato seconda (1’31’’5) e Sofia Del Papa terza (1’37’’9) e la bella doppietta nei 200 stile con l’oro di Alicia D’Agnone (2’27’’9) e l’argento di Annalaura Mariano (2’28’’). Ulteriori due ori sono stati conquistati da Benedetta Sangregorio nei 200 misti, nuotati con un interessantissimo 2’41’’ (seconda Alessandra Arbotti con 2’44’’3) e da Annalaura Mariano nei 100 delfino (1’17’’3, con Alicia D’Agnone terza con 1’22’8). Infine Benedetta Sangregorio ha calato il tris grazie all’argento nei 200 dorso (2’42’’2).
Anche per i maschietti di pari categoria la vasca ha portato ottimi responsi. Al successo di Ermanno Tedeschi nei 200 misti (2’44’3), si sono affiancate le due medaglie di Antonio Mascilongo, secondo nei 200 stile (2’20’’1) e terzo nei 100 rana (1’23’’3) e il terzo posto di Gabriele Terrigno nei 200 dorso (2’39’’9) e di Antonio Iacovelli nei 100 delfino (1’16’’3).
“Un’ottima partenza per questa nuova edizione del Gran Prix Olimpico – afferma Toni Oriente, presidente e tecnico Hidro Sport – con risultati che ci rendono molto soddisfatti. Possiamo dire che tutti i ragazzi ci hanno messo un grande impegno e il responso della giornata ne è il giusto premio, considerando che abbiamo dominato in gran parte delle gare”.

Commenti

commenti

Commenti

commenti