Distinguished Gentleman’s Ride. Le bikers molisane protagoniste in Campania

183

Decine di migliaia di motociclisti hanno invaso le strade di tutto il mondo, Italia compresa, per la sesta edizione del DGR, Distinguished Gentleman’s Ride, il raduno che annualmente ha luogo contemporaneamente, in ogni angolo della terra, nell’ultima domenica di settembre.

650 città in 101 paesi di tutto il mondo! Il rombo dei motori ha riecheggiato anche nelle strade delle 45 città italiane coinvolte, a sostegno del ride benefico che supporta, attraverso la Movember Foundation, la ricerca sul cancro alla prostata e la prevenzione per la salute mentale maschile.

Tutti belli ed eleganti, in sella a moto stilose e luccicanti per rispondere presente all’appello della kermesse che, nonostante si chiami Gentleman’s Ride, unisce tutti, uomini e donne, accomunati dalla passione per la moto, dallo spirito di solidarietà e dalle stravaganze del look classico, il tutto per beneficenza.

E’ una di quelle occasioni in cui esserci fa la differenza e il Molise c’era. Sei motocicliste del gruppo Lady Biker Molise hanno partecipato al grande evento che abbina le due ruote alla solidarietà.

In sella alle loro moto hanno raggiungo diverse sedi, nella vicina Campania. Il gruppo più numeroso è stato protagonista a Caserta: Maja, Erica, Armandina e Tiziana, accompagnate dai “friends” Lino, Fabio ed Enrico, si sono aggregate agli amici del club Motociclista e Gentiluomo che ha organizzato un ride tra i più suggestivi d’Italia con partenza dal piazzale della Reggia, sosta a Caserta Vecchia ed arrivo all’Anfiteatro campano. Lady Mariangela ha partecipato al raduno di Benevento organizzato dal team Lynphis Ride dove i bikers sono partiti dall’Arco di Traiano per procedere poi verso Foglianise ed arrivare alle antiche terme di Telese. Lady Patrizia, invece, è stata a Napoli all’evento promosso dal gruppo Triumph dove la sfilata ha toccato Largo Sermoneta per raggiungere Castel dell’Ovo e la Chiesa di Sant’Antonio a Posillipo.

Una domenica da record! I numeri parlano di circa 80.000 partecipanti e 6 milioni di dollari raccolti “all around the world”.

Commenti Facebook