Cus Molise/ La ginnastica ritmica è più di una certezza

148

La ginnastica ritmica è più di una certezza al Cus Molise. Il lavoro certosino svolto da Assunta Iannetta ha condotto a risultati importanti non solo dal punto di vista della crescita tecnica di ogni singola atleta ma anche da quello numerico. Il notevole incremento di adesioni, soprattutto nell’ultimo anno, è stata la conferma del fatto che passione e impegno pagano sempre. Nel 2017, poi, è stato messo in bacheca anche un titolo regionale, quello del Campionato Insieme Silver. La strada intrapresa, dunque, è quella giusta e nel 2018 l’obiettivo è quello di continuare a crescere e migliorare. “L’incremento che c’è stato a livello numerico nel corso di ginnastica ritmica mi fa felice – esordisce l’istruttrice – vedere le giovanissime atlete crescere e migliorare di giorno in giorno è qualcosa di straordinario. Nel 2017 abbiamo anche ottenuto un titolo regionale grazie all’impegno e alla passione delle atlete un po’ più esperte che praticano questa disciplina da più di qualche anno. Anche questa è stata una grandissima soddisfazione. Lavoriamo molto durante la settimana e riusciamo a raccogliere i frutti di quello che seminiamo. Un ringraziamento voglio rivolgerlo a tutte le atlete che mettono massimo impegno in tutto quello che fanno seguendo i miei consigli e ai genitori che le fanno partecipare con grande entusiasmo a tutte le attività che propongo. Senza la loro passione e la loro vicinanza non sarebbe tutto così facile”. Lo sguardo di Assunta Iannetta si sposta poi al 2018. “L’auspicio per il nuovo anno è che il lavoro possa proseguire sulla strada intrapresa. Punteremo come sempre sull’entusiasmo e sulla passione delle ginnaste che hanno mostrato un alto gradimento della disciplina con la speranza di crescere ulteriormente sotto tutti i punti di vista. Da quello che ho potuto vedere – chiosa la Iannetta, c’è da essere fiduciosi”.

Commenti

commenti