Ciclismo/ Molise Tour Bike, Amorosa: “Qui per divertirmi e far divertire”

104

Salvatore Amorosa è uno dei ‘nuovi acquisti’ della Molise Tour Bike per la stagione sportiva 2019. Esperienza da vendere e tanta qualità sui pedali per il ragazzo pronto a mettersi a disposizione dei compagni per ottenere risultati importanti. Dalle gare in strada tornerà alla mountain bike, suo primo amore. Ma indipendentemente dalla specialità è pronto a vendere cara la pelle in ogni occasione. Amorosa sarà dunque una freccia importante per la società nero-giallo-fluo. Con l’inizio della nuova stagione c’è per lei una nuova avventura.

Cosa l’ha spinta ad approdare alla Molise Tour Bike?

Volevo tornare al mio primo amore, la mountain bike e la Molise Tour Bike è la società più adatta per praticare questa disciplina. Poi, cosa non meno importante, la presenza di amici e belle persone ha reso la mia scelta ancora più facile”.

Vista la sua esperienza quanto potrà dare alla società campobassana?

Per la nuova stagione prometto grande impegno e dedizione, in allenamento e in gara. Spero, poi, insieme a tutti i miei compagni di squadra di riuscire ad ottenere buoni risultati e divertirmi”.

Il team del presidente Gennarelli si affaccia per la prima volta al settore strada. Quali sono le aspettative?

Ci sono diversi elementi nuovi e quindi la cosa più importante è creare un grande gruppo. Poi, in gara, l’auspicio è quello di raccogliere, magari già da questo primo anno, qualche risultato importante. Sicuramente ce la metteremo tutta per toglierci delle soddisfazioni”.

Personalmente che stagione si aspetta?

Ci attende una stagione ricca di impegni, con gare insidiose che ci metteranno a dura prova. Sono però convinto che con gli allenamenti, l’impegno e la passione che ognuno di noi mette in campo, la Molise Tour Bike saprà farsi rispettare come già avvenuto nelle ultime stagioni quando è riuscita ad ottenere risultati importanti in giro per l’Italia”.

Nella sua carriera quali sono stati i risultati migliori che ha ottenuto?

Ho vinto il Centro Italia Tour e il Giro delle Regioni lo scorso anno. Nell’ultima stagione invece è arrivata la vittoria della cronometro a Colli al Volturno alla quale vanno aggiunti diversi piazzamenti nei primi tre assoluti alle cronoscalate. Spesso ho conquistato la vittoria di categoria o comunque sono arrivato nei primi tre alle Medio Fondo e Gran Fondo”.

La squadra ha iniziato a lavorare per la nuova stagione sportiva, come si sta trovando?

Ci si allena, lavoro e impegni permettendo, per la società e per se stessi. Abbiamo già lavorato in gruppo e con qualcuno sono anche uscito singolarmente. Devo dire che mi sono trovato alla grande”.

L’ufficio stampa

Commenti Facebook