Ciclismo/ La Molise Tour Bike è pronta a scalare il Vesuvio

147

Riceviamo e pubblichiamo

Sarà un’altra domenica da vivere tutta d’un fiato per la Molise Tour Bike impegnata nella quarta tappa del Campionato Circuito dei Parchi Naturali. In Campania, e più precisamente a Torre del Greco, la società del capoluogo di regione schiererà i suoi assi, pronti ad essere ancora protagonisti nel campionato. Paolo Bettini al momento è davanti a tutti nella categoria M3, il presidente-atleta Gennarelli è terzo nella categoria M1, con alle spalle il compagno di squadra Emilio Bontempo. Antonino Pirosanto è quarto tra gli M2 mentre tra gli Elite Master Alessandro Iannaccone staziona al quinto posto.

Piazzamenti, questi che non fanno altro che confermare l’ottimo lavoro svolto da tutto il team nero-giallo-fluo, chiamato però a confermarsi in terra campana in una kermesse di spessore assoluto che vede in ogni gara oltre 800 atleti ai nastri di partenza. L’appuntamento in calendario domenica è senza dubbio di quelli affascinanti visto che gli atleti in gara andranno a scalare il Vesuvio su un percorso che si preannuncia durissimo per via di un fondo morbido e polveroso. A questo bisognerà aggiungere quasi sicuramente le alte temperature che alla fine di maggio rischiano di mettere a dura prova tutti gli atleti in gara.

“Sappiamo che non sarà un appuntamento semplice per tante ragioni – assicura il presidente-atleta della Molise Tour Bike Gennarelli – ma siamo carichi e desiderosi di metterci in mostra in questo appuntamento, tappa fondamentale per il prosieguo del campionato ma importante allo stesso tempo anche sotto l’aspetto motivazionale per tutti noi. Dopo i tanti problemi tecnici incontrati in Sicilia, che per fortuna non hanno scalfito l’ottimo avvio di stagione, sappiamo che dovremo condurre una gara attenta e gagliarda allo stesso tempo per riuscire a cogliere un bel risultato”.

L’ufficio stampa

Commenti Facebook