Calcio a cinque/ Il ‘ritorno’ di D’Elia

55

Nuovo volto in casa Chaminade Campobasso. È tornato nella società che lo ha visto crescere come ragazzo e calciatore, il classe 1996, Giorgio D’Elia, che ha iniziato a giocare a calcio a 5 proprio con la scuola calcio del club rossoblù.

Ho iniziato a praticare il calcio a 5 con la Chaminade Campobasso – ha affermato Giorgio D’Elia – e sono ben felice di essere tornato a casa con la possibilità di giocarmi le mie chance in serie B”.

D’Elia, dopo gli inizi alla Chaminade, ha giocato col Cus Molise nei campionati di B e dell’Under 21 nazionale, e per il 22enne laterale molisano è un motivo di orgoglio “essere stato voluto da coach Paolo Pizzuto, il quale mi ha voluto nuovamente in squadra. Spero di non deludere le aspettative dello staff tecnico e dei dirigenti, che hanno voluto fortemente il mio ritorno”.

Sarà un mix tra calciatori d’esperienza e di categoria e validi giovani, ai quali auguriamo di potersi mettere in luce nel difficile campionato di serie B – le parole del vice-presidente Domenico Scarnata – Stiamo allestendo una squadra, che, secondo quello che ci siamo detti con lo staff tecnico e la dirigenza, farà divertire il pubblico di fede rossoblù. Stiamo chiudendo l’organico che tra un mese e mezzo si metterà a disposizione di coach Paolo Pizzuto, in quanto poi ci dedicheremo alla parte logistica per non lasciare nulla al caso, in vista di una stagione dalla quale ci auguriamo molto”.

Chaminade Campobasso 2018/2019: Silvio Iacovino (portiere, 1995, confermato), Alfredo Badodi (portiere, 1998, confermato), Pablo Gonzales Alonso (centrale, 1988, confermato), Josue Cancio Rodriguez (laterale, 1988, confermato), Simone Petrella (laterale, 1997, confermato), Luca Oriente (laterale, 1992, confermato), Stefano Nardacchione (laterale, classe 1992, dal Vinchiaturo), Giorgio D’Elia (laterale, 1996, dal Cus Molise), Nauzet Mora Domínguez (ala-pivot, 1997, dal Tenerife), Leo Melfi (pivot, 1992, dal Cln Cus Molise).

Commenti Facebook