Calcio a cinque/ Grande interesse per il progetto ‘Futsal lab’

271

Ha fatto tappa in Molise e precisamente a Campobasso il terzo appuntamento del progetto Futsal Lab. L’evento formativo organizzato dalla Divisione Calcio a 5 si è svolto domenica al Pala Selva Piana. Il Patron della Chaminade Campobasso Domenico Scarnata ha messo a disposizione la struttura gestita dal club. Lo staff tecnico dei rossoblu è formato da”veterani” di questo sport e tante giovani promesse, aver potuto ospitare l’evento formativo tra le mura amiche rispecchia anche la politica della Chaminade che investe in uno staff qualificato e sempre aggiornato. Tecnici provenienti dal Molise e non solo hanno avuto l’occasione di apprendere le nuove  metodologie di allenamento non solo in ottica prima squadra ma anche settore giovanile. Il “Lab” è stato diviso in una parte teorica e una pratica sul campo. Alessio Musti ha illustrato il progetto “Futsalin Soccer” al quale ha aderito anche la Primavera – Chaminade. Il progetto indirizzato ai settori giovanili si propone di creare una sinergia tra i club professionistici di calcio a 11 ed il futsal, con l’obiettivo di favorire la crescita del giovane calciatore dal punto di vista tecnico e non solo. Il progetto lanciato dalla Divisione calcio a 5 del Presidente Montemurro è stato accolto anch eda diverse squadre di Serie A, B e C, tra cui il Milan. Nella seconda parte il focus è stato spostato sui portieri. David Calabria ha simulato sul parquet del Pala Selva Piana una sessione di allenamento per gli estremi difensori. Per finire gli interventi di Pietro Felici psicologo dello sport e Fausto Scarpitti, il tecnico molisano del CMB in serie A2, ha parlato dei sistemi di gioco nelle prime squadre.

Il Laboratorio del futsal ( LAB) è nato nel maggio del 2017 con il preciso intento da parte  della Divisione Calcio a cinque di fornire agli operatori del settore corsi di formazione e clinic di aggiornamento. Per migliorare il sistema calcio a cinque occorrono tecnici informati, le competenza si trasmettono tramite questi eventi di formazione.  Il Futsal Lab di Campobasso è andato in archivio con un bilancio positivo. La Chaminade  Campobasso ringrazia il Presidente della Divisione Calcio a 5 Montemurro e mister Musti per aver accolto l’invito del club.

PRESS OFFICE (Daniela Ziccardi)

Commenti Facebook