Calcio a cinque/ CLN Cus Molise, ad Ancona arriva la terza vittoria consecutiva

108

CUS ANCONA 3

CLN CUS MOLISE 4

Cus Ancona: De Luca, Carnevali, Benigni, Fioretti, Cancrini, Di Iorio, Bartolucci, Benigni A., Belloni, Junior, Camporeale, Martin. All. Battistini

Cln Cus Molise: Madonna, Silvaroli, Verlengia, Ferrante, Di Stefano, Everton, Leccese, Marro, Cioccia, Cavaliere, D’Uva, Barichello. All. Sanginario.

Arbitri: Mitri di Albano Laziale e Bernardino di Terni. Cronometrista: Bolognesi di Fermo.

Marcatori primo tempo: Bartolucci, Di Stefano, Barichello, Junior, Barichello, Belloni

Marcatori secondo tempo: Barichello

Note: Espulso De Luca al 17’ del secondo tempo

Ambiente caldo e tanta voglia di mettere alle corde gli avversari di giornata è ciò che il Cln Cus Molise ha trovato ad Ancona in questa terzo appuntamento di campionato di serie B girone D, affrontando una delle squadre piu in forma di questa fase iniziale del torneo, rinforzatasi nelle ultime settimane con arrivi importanti che possono fare la differenza in questa categoria. In un impianto piccolo con un campo da gioco stretto e adatto soprattutto a un gioco più ragionato che fatto di velocità e circolazione di palla in verticale, i “Sanginario boys” si sono dovuti ben presto adattare alle caratteristiche sia del campo che dell’avversario, bravo a chiudersi nella fase difensiva per poi sfruttare le ripartenze che gli potevano essere concesse. Sanginario riconferma la stessa lista di gara di sette giorni fa, dando fiducia a un gruppo che sta dimostrando impegno e voglia di migliorarsi.

Partono bene i padroni di casa che con un movimento di Bartolucci trovano il vantaggio ma è questione di istanti e subito Di Stefano pareggia deviando un tiro di Ferrante da rimessa laterale. La partita è ricca di continui capovolgimenti di fronte, in uno di questi è Ferrante a scheggiare il palo alla destra del portiere anconetano, mentre Madonna chiude la porta dei molisani a due tentativi ravvicinati dei giocatori di mister Battistini. Il Cus Ancona si fa guidare dalle geometrie del proprio uomo di maggior classe ed esperienza, ovvero Junior, mentre il Cln Cus Molise cerca di rispondere botta su botTa di squadra, orchestrando situazioni d’attacco soprattutto su calci da fermo. Da un calcio d’angolo battuto da Everton arriva la bomba all’incrocio dei pali di Barichello per il 2 a 1 dei campobassano, ma a 5 minuti dal termine del primo tempo è Junior a riportare in equilibrio il match. Ma i campobassani non si rassegnano a essere stati ripresi così in fretta e ancora una volta è Barichello a scaraventare sotto la traversa di De Luca un bolide da posizione siderale per il 3 a 2 al quale però ancora una volta rispondono i verdi di casa questa volta su punizione direttamente con Belloni e fissano il finale di primo tempo sul 3 a 3.

Al ritorno in campo lo spartito tattico dell’incontro non varia ed è Fioretti a rendersi subito pericoloso con una conclusione angolato che fa la barba al palo, ma a timbrare per primi il tabellino marcatori sono i molisani con Barichello che scucchiaia in rete dopo uno scambio tra piedi buoni con Cioccia. A metà secondo tempo mister Battistini inizia a far ruotare con maggior costanza i suoi uomini, mettendo in campo Di Iorio e Carnevali e provando a spingere sullaccelledatore con il sempre pungente Belloni. Mister Sanginario chiede chiede suoi di non schiacciare e di fare male in ripartenza e per poco prima Di Stefano e poi Barichello non lo accontentano. Sono però prima Cioccia e poi Verlengia a stordire De Luca con due percussioni centrali finalizzate con due tiri finiti di poco al lato e poi è Madonna a chiudere la porta su un’azione da calcio piazzato di Belloni. A tre minuti dalla fine De Luca viene espulso dopo un fallo di reazione commesso su Barichello e per i campobassani è l’occasione buona per allentare un attimo la pressione dei padroni di casa. A 30 secondi dalla fine occasione per il pari con tiro libero di Belloni, ma Madonna ipnotizza il dieci in maglia verde e per il Cln Cus Molise arriva la terza vittoria e la vetta della classifica.

Commenti Facebook