A San Giovanni in Galdo rugby seven per lo Zazza Day nel ricordo di Mariano Credico

412
Il prossimo fine settimana torna il rugby giocato in terra molisana e torna per un’occasione particolare che sta radunando intorno ad un intento importante tanti appassionati, associazioni e istituzioni.
Infatti, sabato 16 giugno, sul Campo di San Giovanni in Galdo, dalle ore 14.30, si terrà il primo torneo FIR in regione di rugby seven e soprattutto si ricorderà nel modo migliore, da parte dei suoi compagni di squadra, Mariano Credico, scomparso improvvisamente un anno fa circa e che proprio a San Giovanni in Galdo era nato.
A organizzare lo Zazza Day ci ha pensato l’associazione gli Amici del Morrutto che con il sostegno di altri partner istituzionali e della FIR Molise ha messo su una giornata-evento dove l’amore per il rugby andrà a braccetto con la volontà di ricordare Mariano Credico con i compagni e gli avversari di sempre.
A scendere in campo nel torneo seven ci saranno ben 6 squadre provenienti da 4 regioni, ma ci sarà spazio per momenti di sport più libero e goliardico, aperto a tutti senza limiti d’età, con il Rugby per tutti e anche con una gara a 15 Old.
Per il Molise rugbistico ci saranno gli Hammers Rugby Campobasso a contendersi la vittoria del torneo con i seven di Napoli Afragola, Torre del Greco, Salento, Sulmona e Spartacus con il fine di stringersi tutti insieme nel ricordo di un compagno la cui memoria questa giornata intende coltivare.
Ma la parte agonistica sarà solo uno dei momenti dello Zazza Day di sabato 16 giugno a San Giovanni in Galdo, perché gli organizzatori hanno già previsto dopo le partite, un unico gigantesco terzo tempo con musica, cibo, bevande e divertimento che proseguiranno fino a tarda sera.
Commenti Facebook