Presentato a Roma il docu-film di “Molise un’altra Storia”

506

Il racconto della manifestazione “Molise, un’altra Storia” intervallato dalle immagini più suggestive della kermesse romana di fine novembre. E’ il docu-film realizzato dal regista cileno Felipe Goycoolea, volutamente in stile cinematografico “anni Settanta” e presentato a Roma nella sede dell’associazione “Forche Caudine” a San Giovanni. Venti minuti di immagini che ripercorrono i tratti salienti dell’evento promosso nella Capitale da Regione Molise, Formez PA, associazione Forche Caudine e coworking Millepiani.Attraverso il fil-rouge della narrazione esposta dal presidente di Forche Caudine, le immagini si soffermano sull’intervento del vicepresidente della Regione Molise, Michele Petraroia, al convegno economico al teatro Ambra, a cui fanno seguito la performance di Marcello Pastorini e dei Cantori della Memoria di Larino sulle tradizioni del Basso Molise e il brano “Brigante Maligno” tratto dal concerto del gruppo “Il Tratturo” di Isernia.

Quindi il docu-film di Goycoolea intervista il produttore agricolo Nicola Glissa di Mafalda nell’ambito del Mercato Garbatella, che ha ospitato nel weekend di fine novembre oltre una dozzina di espositori molisani. A seguire i filmati sulla mostra dei personaggi di Jacovitti, una delle iniziative più partecipate nell’ambito dell’intera kermesse, l’appuntamento con il tombolo di Isernia e con l’esposizione delle zampogne di Umberto di Fiore di Scapoli, l’appuntamento con la “mobilità sostenibile” attraverso le immagini del film “L’ultimo Don Chisciotte” di Stefano Sabelli, realizzato nel corso di “Cammina Molise!”. Particolarmente suggestive le due storie di molisani a Roma, tra le tante, scelte per il cortometraggio: quella del sarto Sebastiano Di Rienzo di Capracotta, cresciuto nell’atelier di Valentino, e del profumiere Luciano Durante di Sant’Elena Sannita, oggi imprenditore internazionale con la sua rinomata linea “Profumum”. In rappresentanza dei molisani che vivono all’estero, il produttore agricolo Giovanni Vespa di Poggio Sannita, da oltre quarant’anni in Canada.Il film accenna infine alla lectio magistralis tenuta dall’architetto Franco Valente, dall’antropologo Mauro Gioielli e dal giornalista Giuseppe Tabasso davanti ad una platea di studenti provenienti da sei scuole “creative” della Capitale e alla mostra dei quadri di Leonardo Pappone, ammirata da tantissima gente nel corso di una settimana presso la sede della Cna.

Per visionare il docu-film “Sintesi di Molise un’altra Storia”:

https://www.youtube.com/watch?v=s8V1GEqcSAg.

Commenti Facebook