Natale a Venafro con il concerto di Mauro Gioielli e Il Tratturo

1615

L’evento musicale più atteso del Natale molisano è il concerto che Mauro Gioielli e il TRATTURO terranno a Venafro, nella Basilica di San Nicandro, il 25 dicembre, con inizio alle ore 19, organizzato dall’associazione culturale “Etcetera” e dai Frati Minori Cappuccini del convento di San Nicandro. Gioielli e la sua band proporranno “Stella Cometa, canzoni accanto al presepe”, uno spettacolo che vanta centinaia di repliche, molte delle quali in importanti luoghi di culto, come la Basilica di Sant’Antonio a Padova e la Basilica di Collemaggio a L’Aquila.
«Non si tratta del solito concerto di Natale – dichiarano gli organizzatori –. In questo particolare settore della musica etnica il Tratturo garantisce un livello artistico unico in Italia, caratterizzato dalle qualità vocali di Mauro Gioielli e Ivana Rufo e dai virtuosismi di Lino Miniscalco alla zampogna e alla ciaramella. ‘Stella Cometa’ è uno spettacolo che coniuga sapientemente la filologia musicale con l’innovazione interpretativa. Il concerto si terrà in chiesa, proprio nel giorno di Natale, con tutto ciò che ne consegue in termini di atmosfere religiose e di archetipi sonori legati alle nostre radici più antiche».

Il programma prevede pastorali alla zampogna, inni alla Vergine e al Bambinello, leggende agiografiche narrate in chiave musicale e le più note canzoni di Sant’Alfonso de’ Liguori.
Il Tratturo, fondato nel 1975, vanta una lunga attività concertistica (quasi duemila esibizioni), con tournée in Italia e nel mondo: Argentina, Austria, Bosnia, Bulgaria, Canada, Francia, Inghilterra, Polonia, Spagna, Scozia, Svizzera, Turchia, Usa. Nel curriculum del gruppo, anche fortunate incisioni discografiche e la partecipazione a programmi televisivi delle reti Rai e Mediaset, condotti da Mara Venier, Michele Mirabella, Osvaldo Bevilacqua, Sandra Milo e Licia Colò.

Commenti Facebook