“Un sabato notte al Museo”: apertura straordinaria a Campobasso di Palazzo Pistilli e del Museo Sannitico

460

La Direzione Regionale per i Beni Culturali del Paesaggio del Molise aderisce, sabato 28 dicembre 2013 all’iniziativa nazionale del MIBACT “Un sabato notte al Museo”, localmente denominata “Cento gradini nella Cultura" ", con l’apertura straordinaria a Campobasso di Palazzo Pistilli e del Museo Sannitico; quest’ultimo si presenterà al pubblico con un rinnovato e ampliato allestimento museale.

L’iniziativa nazionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali  e del Turismo ha la finalità di rendere accessibili in orario serale, dalle 20,00 alle 24,00, alcuni importanti musei e aree archeologiche statali.
Il Museo Sannitico di Campobasso, è stato sottoposto a un “remaquillage” con cospicui lavori di ammodernamento e ampliamento curati dalla Soprintendenza per i beni Archeologici del Molise: l'intera collezione museale è stata riallestita e accresciuta con l’esposizione di materiale per buona parte inedito e proveniente da quasi tutto il territorio regionale.
Si seguono, attraverso le varie sezioni, 15 secoli della storia del Molise dall’età del Bronzo alla tarda età romana. Tra gli oggetti esposti spiccano gli ori provenienti dal santuario sannitico di San Pietro dei Cantoni a Sepino, i tesoretti monetali d’argento di San Martino in Pensilis e Tufara, e il rarissimo sandalo di legno di 2000 anni fa trovato a Larino.
Inoltre, il museo presenta nuovi percorsi di visita e una sezione multimediale che permette di fare un viaggio virtuale nei siti archeologici della regione mediante l’utilizzo di un touch-screen che consente di visualizzare la localizzazione dei siti, i materiali archeologici rinvenuti e fruire di clips-video che ripropongono spaccati della vita quotidiana dell’antichità.
In occasione di " Un sabato notte al Museo-Cento gradino nella Cultura" i visitatori dalle 20,00 alle 24,00 disporranno di visite guidate gratuite, sia nel museo di Palazzo Pistilli sia nel Museo Sannitico; in quest’ultimo si svolgeranno anche laboratori didattici per bambini e famiglie, musica dal vivo e degustazione di olio pentro e frentano.

Commenti

commenti