Termoli Musica presenta il duo Crosta – Testa in “Giochi di Flauto”

541

Si svolgerà domenica 2 marzo 2014 alle ore 18.00 presso la Galleria Civica di Termolli, nell’ambito della stagione concertistica Termoli Musica, il concerto dal titolo “Giochi di Flauti” tenuto dal Duo Alessandro Crosta (flauti) e Nadia Testa (pianoforte).

Alessandro Crosta, poliflautista e compositore, il suo repertorio spazia dalla letteratura tradizionale per flauto alla musica contemporanea, a quella elettronica.

Come flautista solista ha suonato con molte orchestre europee (Orchestra dei Professori del Teatro S. Carlo – Napoli, Orchestra Arcenciel – Zurigo, Minsk Orchestra – Bielorussia, Plovdiv Orchestra – Bulgaria, Orchestra Craiova – Romania); in duo con la pianista italiana Nadia Testa così come con il trio d’archi belga “Le Vraie Note Trio” ha effettuato numerose tournée internazionali; come esecutore di musica contemporanea ha lavorato con i compositori Roland Moser (Svizzera), Wolfgang Rhim (Germania) e Arnoldo Antunas (Brasile). Ha tenuto concerti in Italia, USA, Israele, Spagna, Francia, Sud Africa, Brasile, Malta, Grecia, Belgio, Germania, Portogallo, Ucraina, Gran Bretagna, Argentina, Croazia, Uruguay, Danimarca, Svizzera. La sua passione per il flauto lo ha portato a collezionare strumenti d’epoca e moderni con i quali solitamente si esibisce in concerti-mostre: suonando flauti antichi egli rievoca suoni ormai dimenticati, suonando flauti moderni (Flauto in Sol, Flauto Basso e Flauto Contrabbasso). E’ docente di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Benevento.

Nadia Testa Nata ad Avellino, si diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° C. A. Lapegna. All’età di 18 anni avviene il suo debutto sulle scene internazionali suonando in Svizzera un concerto di Mozart con l’Orchestra Sinfonica del Sannio. Si perfeziona con i maestri V. Vitale, F. Medori, C. Bruno e nel 1987 consegue il Diploma di Alto perfezionamento pianistico con il maestro A. Ciccolini presso l’Accademia Superiore di Musica di Biella.
Premiata come pianista in concorsi nazionali ed internazionali, suona da solista e come solista con l’orchestra in varie città italiane (Bologna, Torino, Bergamo, Milano, Messina, Firenze, Pisa, La Spezia, Udine, Salerno, Napoli, Aosta, Siracusa, Caltanissetta, etc.), ed all’estero (Belgio, Svizzera, Israele, Egitto, Brasile, Sud Africa, Spagna, Grecia, Argentina e Uruguay, etc.). È titolare della Cattedra di Lettura al Pianoforte presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino.

« Giochi di flauti »
Alessandro Crosta, flauti
Nadia Testa, pianoforte

Programma

J. B. Vanhal Sonata in Re Maggiore Opus 17 Nr. 1 per flauto “Pratten System L. P.” (del 1860 ca.)
Allegro Moderato – Andante moderato – Allegretto
J. Andersen Lucia di Lammermoor di G. Donizetti Per flauto “Bohem system” (Besson, 1890 ca.)
M. Miyagi Haro no umi (Il mare in primavera) per ottavino
O. Messiaen Le merle noir
A. Piazzolla Tango etudes n.4 per flauto in sol
P. A. Genin Fantasia su Un ballo in maschera di G. Verdi
P. Morlacchi Il pastore svizzero

Commenti Facebook