Suggellato l’accordo di marketing territoriale che lancerà a Isernia i Walking tour

414

barbara avicolliPartirà sabato primo febbraio la nuova iniziativa lanciata a Isernia dal Centro Turistico Acli, anche Ufficio Informazioni Turistiche della città, in collaborazione con le Acli provinciali di Isernia. Si tratta del “Walking tour – per scoprire il cuore della città antica di Isernia”, una passeggiata guidata tra i tesori storici e architettonici contenuti nella cinta muraria del III secolo a. C. Il prodotto turistico sarà messo a disposizione di quanti, il prossimo fine settimana, alloggeranno all’hotel Europa di Isernia, ma in futuro è auspicabile che anche altre strutture ricettive della città o dell’hinterland isernino ne possano far richiesta.

Un desk informativo verrà allestito nella reception dell’albergo e gli operatori del Cta, coadiuvati dai validi ragazzi della classe quarta del corso Perito per il Turismo dell’Istituto Commerciale di Isernia che stanno svolgendo una esperienza di alternanza scuola-lavoro proprio presso il centro turistico di p.zza Celestino V, presenteranno il tour in programma il giorno successivo, domenica 2 febbraio, a partire dalle ore 10.
Nell’occasione i partecipanti verranno omaggiati con uno speciale souvenir-gift, frutto di un accordo che il Cta ha raggiunto con due grandi aziende molisane: La Molisana e l’acqua Molisia. “Volevamo abbinare i walking tour a due produzioni del nostro territorio – ha dichiarato Barbara Avicolli, presidente del Cta – nel variegato panorama di prodotti molisani eccellenti, la scelta è ricaduta sulla pasta La Molisana e sull’acqua Molisia, i cui brand contengono o si ispirano alla parola ‘Molise’. Si tratta di un’azione di marketing territoriale congiunta che, da un lato, intende appassionare il visitatore alla storia della nostra terra, grazie alla possibilità di percorrere il centro storico di Isernia accompagnati da valide guide locali in grado di trasformare il tour in un’autentica esperienza di viaggio; dall’altro vuole consegnare nelle mani di quanti aderiranno al walking tour, oltre al materiale turistico-informativo, due prodotti simbolo della nostra regione: l’acqua, dal momento che rappresenta la vera grande risorsa del Molise, e la pasta, poiché la tradizione pastaia a Isernia come nel resto della regione si perde nella notte dei tempi. È doveroso riconoscere – ha continuato Avicolli – come le aziende coinvolte in questa esperienza di promozione territoriale abbiano aderito all’iniziativa con grande entusiasmo  e abbiano avuto la sensibilità di mettere a disposizione prodotti e gadget in segno di accoglienza dei visitatori”.

Commenti Facebook