Spese pazze alla Regione, al via il processo per l’ex Consigliere Bonomolo

948

Prima udienza in Tribunale a Campobasso del processo per peculato a carico dell’ex consigliere regionale dell’ex consigliere regionale dei Comunisti Italiani Michelangelo Bonomolo, uno dei politici coinvolti nell’inchiesta della procura sulla spese dei gruppi consiliari tra il 2006 e il 2011. L’avvocato Saverio Costanzo ieri mattina nell’aula del Tribunale di Campobasso ha presentato un’istanza di rinvio per l’assenza del suo assistito per motivi di salute, ma il collegio penale, persieduto da Ottavio Abbate e composto dai giudici Scarlato e D’Oonofrio, dopo la camera di Consiglio ha deciso di continuare l’udienza, dedicata alla costituzione delle parti e alla definizione dei testimoni, sia della Procura che della difesa, che dovranno essere ascoltati nel corso del processo.La prossima udienza del processo è stata fissata per il 2 marzo 2016. Per l’accusa l’ex consigliere si sarebbe appropriato di oltre 31mila euro, pagando con soldi pubblici spese personali, le spese contestate sono quelle per acquisto di libri, abbonamenti, sostegno ad eventi e simili.

Commenti Facebook