S.Martino in Pensilis/ Giallo su un cadavere rinvenuto nella campagna circostante il paese

222

Emergono i primi particolari sul ritrovamento di un  cadavere di un uomo avvenuto ieri pomeriggio, nei campi che costeggiano il tratto di strada tra San Martino in Pensilis a Ururi.

Si tratterebbe di un foggiano, già noto alle forze dell’ordine; il cadavere era ad alcune centinaia di metri di distanza da un pick-up, protagonista di un incidente la sera prima, martedì 30 ottobre.Cosa facesse l’uomo vicino al mezzo di trasporto non è dato sapere e sarà oggetto delle indagini a cura del Maggiore Raffaele Iacuzio e coordinate dalla pm della Procura della Repubblica di Larino, Ilaria Toncini.

Tra le ipotesi si pensa ad una fuga a piedi della vittima dell’incidenteSi cerca di sapere se il mezzo ritrovato era rubato, fatto che potrebbe far pensare che l’uomo stava fuggendo a tutta velocità prima di perdere il controllo dell’auto.

Ieri il medico legale ha svolto una prima ispezione cadaverica che avrebbe escluso ipotesi non legate a quelle dell’incidente.

Commenti Facebook