Ripalimosani: Prima edizione del Concorso nazionale per strumenti a plettro e a pizzico

276

L’amministrazione comunale e il circolo musicale “P. Mascagni” di Ripalimosani organizzano la prima edizione del Concorso per strumenti a plettro ed a pizzico “Giuseppe PETTINE” – premio “Gabriele Pandini” – .
Si tratta di un Concorso Nazionale che riservato ai giovani mandolinisti e chitarristi nati negli anni compresi tra il 2000 ed il 2010, che si svolgerà a Campobasso al Convitto Nazionale “M. Pagano” il 24 aprile 2019.


L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la liuteria “Gabriele Pandini” di Ferrara e la Federazione Mandolinistica Italiana, con l’ANCCI (Associazione Nazionale Cavalieri Costantiniani Italiani), I’Accademia Internazionale Italiana di Mandolino e con il patrocinio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio – delegazione di Abruzzo e Molise.


Preziosi i premi ed i riconoscimenti previsti per chi si saprà distinguere. Al primo classificato della cat. C andrà in premio un mandolino da concerto della rinomata liuteria PANDINI; per le altre categorie previste ricche borse di studio, partecipazioni gratuite a Masterclass e sconti del 50% su ogni acquisto effettuato presso la liuteria partner.


“La formazione ed la cultura rivolte ai giovani sono state sempre uno dei nostri obiettivi primari – spiega il sindaco Michele Di Bartolomeo – per questo sosteniamo fortemente le prestigiose iniziative realizzate dal circolo Mascagni, ormai conosciuto a livello mondiale grazie al grande lavoro ultra trentennale del suo direttore Tonino Di Lauro”.


“Dopo il riuscito esperimento operato nel corso della XXV Edizione della Festa della Musica che ha visto impegnata l’Orchestra Stabile del Mascagni con la classe di Mandolino, chitarra ed arpa del Liceo Musicale “Alfano I” di Salerno – afferma il Maestro Di Lauro – ci si è accorti che il dialogo che i giovani mandolinisti e chitarristi avevano instaurato non poteva essere interrotto. Così, con il beneplacito della Federazione Mandolinistica Italiana, si è subito pensato ad un Concorso Nazionale che doveva nascere con il preciso intento di creare occasioni d’incontro che mirano allo sviluppo ed alla promozione del talento musicale dei giovani artisti che avranno così modo di confrontarsi al fine di poter valorizzare gli strumenti, i repertori originali, lo studio della musica e per sostenerli, quali giovani interpreti, nella promozione della cultura musicale c.d. a plettro sul territorio nazionale attraverso la riscoperta del giovane e prodigioso talento mandolinistico dell’isernino Giuseppe PETTINE che portò a far conoscere il mandolino negli U.S.A. pur non conoscendo la lingua anglosassone”.


Per tutte le informazione e per scaricare il modulo accedere al sito della federazione www.federmandolino.it . La scadenza per partecipare è fissata per il 31 marzo 2019.

Commenti Facebook