Quinto assessore in commissione: una porcata ai danni dei molisani

387

Sembrerebbe fantascienza, ma purtroppo non è così. In prima commissione l’attuale maggioranza alla Regione ha blindato la modifica dello Statuto regionale per arrivare alla nomina del quinto assessore. Non è possibile commentare una cosa del genere, perché è semplicemente incommentabile. E non c’è alcuna motivazione politica dietro questo nostro breve commento, nessuna dietrologia, nessuna tattica, nessuna preferenza per questo o per quello. Si tratta solo di una porcata, di una mancanza di rispetto verso i cittadini molisani, verso le migliaia di disoccupati senza speranza che occupano le strade e manifestano davanti le prefetture. Solo e semplicemente una porcata, che indigna e di cui dovranno essere tenuti responsabili coloro che l’hanno commessa. (p.c.)

Commenti Facebook