Protezione Civile: Venittelli soddisfatta per l’esito del tavolo in Prefettura

398

venittelli lauLo scetticismo di talune componenti coinvolte nella vertenza del personale precario della Protezione civile non ha impedito al Prefetto Francescopaolo Di Menna di raccogliere l’appello dell’onorevole Laura Venittelli nel riportare presso gli uffici territoriali di governo a Campobasso la sede del tavolo tecnico insediato proprio su richiesta della parlamentare del Partito democratico.

“C’è soddisfazione piena perché è stata compresa la necessità di investire da più vicino possibile il governo in questa vicenda”, ha dichiarato il deputato molisano a margine del tavolo di sabato scorso.
“Congiuntamente è stato anche deciso di insediare un tavolo con le organizzazioni sindacali per valutare il numero dei lavoratori necessari per portare avanti senza impedimento alcuno la ricostruzione post-sisma”.
L’opportunità è data dall’importanza che dal Molise si levi un’unica voce, dai parlamentari ai sindacati, dalle associazioni di categoria agli enti locali, dalle famiglie alla Regione, capace di rappresentare gli interessi della collettività per il prosieguo del post terremoto.
L’onorevole Laura Venittelli ha ribadito anche in sede prefettizia come sia necessario e inderogabile portare avanti la discussione finalizzata alla salvaguardia di tutti i livelli occupazionali, senza eccezione alcuna, anche ricorrendo a contratti di solidarietà.
“In questa trattativa occorrerà che tutti mettano in campo una precisa volontà, anche se si rendesse indispensabile ridurre i contratti a tempo pieno, nel rispetto delle prerogative e delle mansioni svolte, per ridistribuire gli orari residui su lavoratori che rischierebbero di trovarsi dall’oggi al domani senza incarichi professionali”.

Commenti Facebook