Progetto sperimentale “Sportello etico per le anomalie bancarie e finanziarie”

655

La Provincia di Campobasso ha avviato d’intesa con Legautonomie e Leganet, in collaborazione con l’Istituto Nazionale dei Revisori Legali (INRL) e con il supporto tecnico della Fondazione SDL, il progetto sperimentale denominato “Sportello etico per le anomalie bancarie e finanziarie”.
A tal riguardo, i primi 7 enti locali già individuati beneficeranno di uno sportello rivolto ad imprese e cittadini attraverso il quale verranno erogate gratuitamente consulenze (check-up preliminari) per verificare l’esistenza di possibili rischi di anatocismo e altre forme di anomalie bancarie. Con questo servizio Legautonomie, Leganet e Fondazione SDL intendono supportare la Provincia di Campobasso nell’offerta a cittadini ed imprese di un servizio di pubblico interesse. Successivamente alla fase di sperimentazione verranno erogati altri servizi consulenziali ed aperti nuovi sportelli etici.

Obiettivi:
Offrire un servizio gratuito di assistenza e di tutela socio/economica, nell’ambito dei rapporti con gli istituti bancari e il sistema del credito, con l’obiettivo di verificare e correggere eventuali distorsioni sistemiche, anomalie operative e carenze nella trasparenza informativa che possano incidere sulla corretta tenuta dei dati contabili.

A chi si rivolge:
-ai cittadini
-alle imprese
-alle pubbliche amministrazioni e alle loro società partecipate

Come funziona:
-Incontro presso lo sportello con gli utenti
-Ascolto delle problematiche
-Check up ricostruzione della situazione debitoria
-Pre-analisi Gratuita

Commenti Facebook