Presentato il programma Cosme: finanziamenti per le PMI

496

cosmeE’ stato presentato il nuovo programma elaborato dall’Unione Europea, di sostegno alle Piccole e Medie Imprese per il periodo 2014-2020, denominato “COSME”, avente lo scopo di facilitare l’accesso al credito e favorire la nascita di nuove imprese.L’incontro “Analisi dei finanziamenti per le piccole e medie imprese previsti nel programma Cosme. Indicazioni pratiche per partecipare ai relativi bandi”. Il programma è stato illustrato presso la sede Api – Acem di Campobasso dall’On.le Aldo Patriciello  Deputato al Parlamento europeo e dal dott. Ivan Forte, Assistente Commissione industria e Ricerca del Parlamento Europeo.

Il  Programma per la competitività delle imprese e delle PMI (COSME), che sarà attivo tra il 2014 e il 2020, è in assoluto il primo programma della Commissione europea esclusivamente consacrato al sostegno alle PMI. COSME è innanzitutto uno strumento per migliorare l’accesso delle PMI ai finanziamenti, promuoverne l’internazionalizzazione e appianare il loro accesso ai mercati. COSME porterà avanti per l’essenziale le attività dimostratesi efficaci dell’attuale Programma quadro per la competitività e l’innovazione (CIP), ma si prefigge di meglio rispondere alle esigenze delle PMI rivolgendosi alle categorie di piccole imprese più vulnerabili che sono attualmente sottoservite dal mercato.Il sostegno di COSME perverrà alle PMI per il tramite di intermediari finanziari rispettabili presenti nei paesi – come le banche, le società di leasing, le società di mutua garanzia o i fondi di capitale di rischio – per assicurare che il credito sia quanto più accessibile possibile. Per tener conto della diversità del mercato finanziario delle PMI in Europa COSME consentirà agli intermediari finanziari di creare prodotti individuali più adatti alle esigenze delle PMI nel loro mercato particolare. COSME sarà integrato da finanziamenti per le imprese impostate sulla ricerca e l’innovazione nell’ambito del programma Horizon 2020.
Diverse misure saranno inoltre attuale dal Gruppo BEI (la Banca europea per gli investimenti e il Fondo europeo per gli investimenti) come anche nel quadro dei Fondi strutturali e di investimento europei o  del Programma per l’occupazione e l’innovazione sociale e saranno correlate a specifici obiettivi strategici.

Commenti Facebook