Paglione, presidente ESU: Nel bilancio regionale il diritto allo studio trova la giusta attenzione

560

«Apprendiamo con viva soddisfazione la notizia dello stanziamento in bilancio da parte della Regione Molise delle somme necessarie alla restituzione agli studenti della Tassa regionale per il diritto allo studio, provvedimento più volte auspicato dal Consiglio di Amministrazione da me presieduto, su incessanti sollecitazioni anche del rappresentante degli studenti Massimo Barbato». E’ quanto ha dichiarato Candido Paglione, Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Ente per il Diritto allo Studio del Molise.
«Siamo contenti, altresì, dell’attenzione che il Governo regionale ha dedicato alla popolazione studentesca attraverso lo stanziamento di 2 milioni di Euro per le Borse di Studio a favore degli studenti meritevoli ma privi di mezzi. Siamo fiduciosi – ha concluso Paglione – che il lavoro di attenzione nei confronti del diritto allo studio, iniziato con l’approvazione della nuova Legge regionale di riferimento lo scorso anno, possa proseguire con la stessa determinazione che abbiamo registrato con la recente approvazione del bilancio di previsione della Regione e che si arrivi al più presto alla piena operatività della “Borsa servizi”così come disegnata dalla nuova legge».

Commenti Facebook