Morto Antonio Pizzi, procuratore generale della Corte di Appello di Bari

1510

giudice pizziÈ morto all’età di 72 anni Antonio Pizzi, procuratore generale presso la Corte di Appello di Bari. Il Magistrato Pizzi, stroncato da una leucemia fulminante, si è spento ieri sera a Milano nell’ospedale Niguarda dove era ricoverato da alcune settimane. Di origine molisana, il padre era di Petrella Tifernina, dove fino  a poco tempo fa trascorreva parte del tempo libero, aveva cominciato la sua carriera come giudice a Milano nel 1969. Ha guidato per alcuni anni la procura di Busto Arsizio, dal 2005 quella di Monza e nel 2009 è stato nominato dal Csm procuratore generale a Bari.

Fu giudice istruttore nel procedimento sul crac del Banco Ambrosiano, chiuso con le condanne di Gelli e Ortolani, e a Busto Arsizio guidò le indagini sui delitti dei giovani adepti alla setta detto ” Bestie di Satana”. Nel capoluogo pugliese si è trovato a gestire il caso Laudati-escort.

Commenti Facebook