Lavoratori Gam in presidio davanti al Consiglio regionale

440

lav gamUna rappresentanza dei lavoratori Gam è tornata a presidiare il Consiglio regionale del Molise. I lavoratori tornano a lamentare l’immobilismo delle Istituzioni, dopo un primo spiraglio che sembrava essersi aperto ancora una volta i lavoratori chiedono di sapere quale è la linea dell’amministrazione, il piano aziendale, le linee di indirizzo di rilancio.

Inoltre, sempre da quello che dichiarano i lavoratori, non sono state percepite le mensilità di dicembre, la cassa integrazione scade il 2 maggio, a rischio sono 300 dipendenti, 350 avventizi, e tutto l’indotto.

Commenti Facebook