Laura Venittelli eletta nell’Assemblea nazionale del Pd in quota al neo segretario Renzi

365

venittelli lauUn riconoscimento effettivo da parte del leader di un Pd scelto da una larghissima maggioranza alle Primarie di domenica scorsa, per premiare coerenza, fedeltà di pensiero e di azione promossi sul territorio negli ultimi 15 mesi. “Sono lieta di essere stata eletta come componente dell’Assemblea nazionale del Partito democratico, assise in cui potrò dare il mio fattivo contributo per il rinnovamento di un Pd che sempre di più deve guardare alla società e alle sue problematiche, avvicinandosi alla cittadinanza senza distinzione alcuna per promuovere quelle riforme necessarie per trarre il Paese fuori dal baratro socio-economico”.

Questo il commento dell’onorevole Laura Venittelli alla comunicazione ufficiale ricevuta dal coordinatore della commissione nazionale per il Congresso Davide Zoggia, che ieri sera ha reso nota al deputato molisano del Pd l’avvenuta elezione in seno all’organismo nazionale.
Il primo incontro dell’Assemblea avrà luogo domani, domenica 15 dicembre, al centro Congressi di Milano, e vedrà la presenza della parlamentare termolese.
“Domenica 15 dicembre oltre alla formale proclamazione dei risultati congressuali inizierà una nuova era per il Partito democratico, la quale sono profondamente convinta cambierà le sorti della politica in Italia grazie alla spinta rinnovatrice e riformatrice del neo segretario Matteo Renzi, di cui ci faremo portavoce anche in Molise e che non posso che ringraziare con profonda stima per questa elezione”.

Commenti

commenti