La Siberian Simphony Orchestra in concerto all’Auditorium di Isernia

394

sisiorOggi Sabato 4 gennaio, alle ore 18:30, sul palcoscenico dell’auditorium Unità d’Italia, a Isernia, si esibirà la Siberian Simphony Orchestra, uno dei più grandi e famosi ensemble della Russia. L’orchestra, un tempo conosciuta come Filarmonica di Omsk, è stata fondata nel 1967 dal direttore Simon Kogan e, nel corso degli anni, è stata protagonista di tourneé e festival musicali in tutto il mondo. Sabato proporrà brani di Rachmaninov, Tchaikovsky, Grieg, Prokofiev, Brahms, Offenbach, Bizet e Strauss.

L’evento è patrocinato dal Comune di Isernia ed organizzato dal M° Fernando Raucci, con la collaborazione dell’associazione culturale Europa Musica di Caserta e dell’agenzia Euromusic di Isernia. È già da tempo iniziata la prevendita dei biglietti presso il bar Tattìra, in viale dei Pentri, e presso la copisteria Printmania, di fronte all’auditorium.
La Siberian Simphony Orchestra, dal 2005, è diretta da Dmitry Vasilyev, già direttore dell’Orchestra di Tambov e docente presso l’università della stessa città. Tra i riconoscimenti attribuitigli, c’è l’Accordeon Award riservato ai grandi direttori delle orchestre popolari russe.

Commenti Facebook