La Proposta di scioglimento e la correlazione con le sorti della sede Unimol di Isernia

472
Si terrà oggi , giovedì 13 febbraio 2014, l’Assemblea straordinaria dei Soci del Consorzio Universitario del Molise dove, all’ordine del giorno, è iscritta la proposta di scioglimento del Consorzio stesso. Un riunione particolarmente significativa in quanto le eventuali scelte che verranno prese si rifletteranno sulle sorti della sede universitaria di Isernia.
È di pochi giorni fa, infatti, la nota del Rettore, Prof. Gianmaria Palmieri nella quale, raccogliendo l’auspicio del Presidente della Regione Molise, Arch. Paolo Di Laura Frattura e del Sindaco di Isernia, Dott. Luigi Brasiello, esprimeva la disponibilità dell’Ateneo ad utilizzare parte delle risorse del Consorzio Universitario del Molise, in conseguenza dello scioglimento dello stesso e subordinatamente alla conclusione del relativo accordo con la Curia Vescovile di Isernia, proprietaria dell’immobile, per sostenere gli oneri relativi al pagamento dei canoni di locazione fino alla conclusione dell’anno accademico in corso.
 
 
Commenti Facebook