Infermieri, vertici dell’ente previdenziale arrestati per corruzione: 5 in manette

403

Arrestati per corruzione i vertici dell’Enpapi (‘Ente nazionale previdenza e assistenza della professione infermieristica). La Guardia di finanza ha arrestato 5 persone: in manette sono finiti un imprenditore, un avvocato e un commercialista che, secondo l’accusa, avrebbero pagato numerose mazzette in cambio di incarichi di consulenza conferiti loro dalle società di gestione dei fondi ove l’Ente previdenziale ha investito, ruoli che hanno fruttato compensi professionali per circa 50 milioni dal 2012.

Commenti Facebook