I Giornata regionale dello Sport, il Presidente Niro all’incontro con le scuole

404

vincenzo niro presIl Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, ha partecipato nella mattinata di oggi all’incontro di apertura previsto all’interno della Prima Giornata regionale dello Sport  dedicato alle scuole e agli atleti molisani che si sono particolarmente distinti a livello nazionale. Nell’esprimere la propria soddisfazione per l’iniziativa, il vertice di Palazzo Moffa si è subito rivolto agli studenti complimentandosi con loro per i risultati ottenuti e soprattutto per la costanza, i sacrifici e l’impegno manifestati per il raggiungimento degli stessi. “Oggi l’idea dello sport, come attività che unisce e crea valore, trova una ulteriore dimostrazione nei successi realizzati ai Giochi sportivi studenteschi dai ragazzi molisani qui presenti.

Con il loro intervento, infatti, si è compiuto un altro passo – ha affermato il Presidente Niro – per la promozione tra i giovani, degli atleti di successo come esempi positivi capaci, con le loro passioni, di veicolare valori genuini e autentici e un’immagine dello sport sana ed educativa. A tal proposito, mi piace sostenere che è dalla scuola che nascono i campioni – ha aggiunto il presidente dell’assise consiliare. – Non c’è, infatti,  un interlocutore migliore per aiutare gli studenti a scoprire le proprie attitudini ed imparare a coltivarle anche in una prospettiva agonistica. Fondamentale per la crescita professionale dell’atleta saranno poi l’intesa e la cooperazione che sapranno instaurarsi tra l’Istituzione scolastica, la famiglia e le associazioni sportive radicate sul territorio. Per tutte queste ragioni – ha concluso il vertice di Palazzo Moffa  rivolgendosi a ragazzi e docenti – voglio complimentarmi con gli insegnanti e i dirigenti per avervi saputo guidare nei vostri progetti e con quanti di voi hanno messo l’anima nella propria attività, magari sacrificando del tempo libero e compiendo scelte difficili, ma imparando senz’altro a stare insieme, a rispettare le regole e gli altri, la disciplina, la lealtà e l’importanza del sacrificio per ottenere dei risultati”.

Commenti Facebook