Gilda Insegnati/il sindacato chiederà al Ministro dell’Istruzione di sburocratizzare il lavoro dei docenti

191

“Con il suono della prima campanella hanno preso il via le attività didattiche in Molise, nonostante i tanti problemi e le solite difficoltà superate solo grazie all’impegno quotidiano degli insegnanti e dei dipendenti delle istituzioni scolastiche.

Ed è a loro che la Segreteria della FGU -Gilda degli Insegnantidi Campobasso rivolge l’auguriodi buon anno scolasticoe l’invito di continuare a credere nel proprio lavoro, continuare a credere di essere protagonisti dei cambiamenti generazionali, professionisti consapevoli dei propri diritti, doveri e responsabilità.

Al sindacato spetta l’onore di chiedere ancora di più,al neo Ministro della Pubblica Istruzione,l’impegno per una scuola che realizzi pienamente il mandato istituzionale assegnatole dalla nostra Costituzione, sburocratizzare il lavoro degli insegnanti contrastandone la deriva impiegatizia, valorizzando la funzione e la professione docente, sempre più mortificata da un modello di scuola ‘progettificio’.

Agli amministratori locali di farsi carico delle questioni inerenti l’istruzione,in un territorio,quale il Molise,attanagliato dall’incubo spopolamento.

La presa di posizione da parte del Governo Regionale inerente il sistema di Regionalizzazione del sistema scolastico è stato solamente l’inizio positivo di un viatico,che ci si augura possa portare nel breve tempo ad un repentino cambio di direzione, augurando una nuova legge nazionale, che soddisfi le richieste da parte del personale precario o in servizio.

Michele Paduano
Coordinatore ProvincialeFGU Gilda degli Insegnanti di Campobasso

Commenti Facebook