Furto in abitazione. Cittadini romeni messi in fuga dai Carabinieri, identificati e denunciati

465

furtoI Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia hanno identificato e  denunciato a p.l. all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato in concorso, M.I.G 27enne e D.N.D 22enne entrambi cittadini romeni, censurati, poiché a seguito di attività investigativa, emergevano sul conto degli stessi inconfutabili elementi di responsabilità in relazione al furto in abitazione di utensileria varia, perpetrato durante le decorsa notte in una contrada del luogo.

I suddetti militari unitamente a quelli della Stazione di Mafalda,  nella notte scorsa durante un servizio predisposto per contrastare il fenomeno dei furti in genere, ed in particolare quelli in abitazione, hanno intercettato un’autovettura di grossa cilindrata, con a bordo i suddetti cittadini romeni, i quali alla loro vista si davano a precipitosa  fuga.
I due malviventi, infatti, riuscivano a guadagnare la fuga facendo perdere le loro tracce, abbandonando la citata autovettura e asportandone un’altra che si trovava parcheggiata nelle immediate vicinanze.
Il veicolo veniva sottoposto a sequestro, mentre la refurtiva del valore stimato in € 2.000 circa, recuperata a bordo dello stesso, veniva restituita al legittimo proprietario.

Commenti

commenti