Emessa custodia cautelare per l’Assessore Scarabeo e il fratello

Il Gip presso il tribunale di Isernia Antonio Ruscito, su richiesta della Procura pentra, ha emesso due ordinanze di custodia cautelare a carico dell’assessore regionale Massimiliano Scarabeo e il fratello Gabriele Scarabeo dalla Guardia di Finanza con l’accusa di truffa ai danni della Regione Molise.Le indagini sono scaturite da una verifica fiscale avviata nel giugno 2014 presso la Elcom Elettrocomerciale Spa. Sono in atto perquisizioni della Finanza agli uffici della Elcom e di altre società del gruppo oltre agli uffici dell’assessorato alle Attività Porduttive della Regione. Gli ordini di arresto e di perquisizione sono stati chiesti e ottenuti dal Procuratore Capo di Isernia, Paolo Albano, e da uno dei suoi sostutiti, Federico Sciolli. Al momento non è dato sapere altro, ma alle 11 è prevista una conferenza stampa in Procura ad Isernia.

Commenti Facebook