Differenziata/ Partito il nuovo servizio a Termoli

284

Da sabato 1° dicembre la Riecosud Scarl ha preso in gestione i servizi di igiene urbana nel Comune di Termoli. Per tutto il mese di dicembre i servizi di raccolta e il conferimento dei rifiuti rimarranno invariati, sia nelle modalità che nelle giornate, dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore un unico calendario di raccolta per tutta la città.

Per le informazioni sul nuovo servizio di raccolta porta a porta è aperto l’Ecosportello presso la sede comunale (ingresso Largo Martiri delle Foibe), dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00, il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Il numero verde gratuito 800.688.712 è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 14.30 (festivi esclusi) per reperire informazioni sulla raccolta differenziata, effettuare richieste ed eventuali segnalazioni e per prenotare il ritiro domiciliare dei rifiuti ingombranti, Raee e degli sfalci da potatura.Il Centro di raccolta comunale in via Arti e Mestieri, 27, aperto dal lunedì al sabato dalle ore 14.30 alle ore 17.30 (festivi esclusi), è disponibile per tutte le utenze domestiche  residenti a Termoli che hanno necessità di smaltire i propri rifiuti (domestici, ingombranti, Raee, sfalci ecc.).

Tramite il sito dedicato www.differenziatermoli.it e l’app gratuita Junker è possibile accedere a innovativi servizi di supporto alla raccolta porta a porta, tra cui il calendario informatizzato con l’avviso automatico sul rifiuto da gettare, il glossario dei rifiuti e il riconoscimento attraverso barcode dei codici dei prodotti.

Già dal mese corrente partirà la distribuzione dei mastelli della plastica e dei sacchetti biodegradabili per le utenze domestiche, reperibili presso l’Ecosportello e contestualmente agli incontri pubblici di quartiere, che a breve verranno comunicati alla cittadinanza.In questa prima fase di mantenimento dei servizi ordinari di raccolta e spazzamento stradale, l’Azienda Riecosud, di concerto con l’Amministrazione comunale e il Nucleo Ecologico della Polizia Municipale, sta avviando un massiccio piano di monitoraggio dell’intero territorio comunale, che prevede la mappatura e la rimozione delle discariche abusive al fine di risolvere le criticità presenti e ripristinare il decoro urbano”.

Commenti Facebook