Denunciata donna per furto e utilizzo fraudolento di carta di credito

171

I Carabinieri della Compagnia di Venafro hanno denunciato alla Magistratura pentra, una donna, originaria del casertano, perché responsabile di furto e utilizzo fraudolento di carta di credito.

Nello specifico, la donna autrice del reato, dopo essersi impossessata dei documenti della vittima, eseguiva prelievi presso sportelli automatici di istituti di credito facendo uso della tessera bancomat intestata alla denunciante, causando un danno pari a svariate centinaia di euro.

Continuano i controlli e il costante monitoraggio del territorio da parte dei militari dell’Arma per contrastare soprattutto i reati di natura predatoria.

Commenti Facebook