Democrazia Popolare aderisce al progetto Insieme per il Molise di Michele Iorio

670

L’attuale contesto amministrativo regionale impone una seria riflessione che di certo non può essere sottaciuta. La grave crisi economica che affligge la nostra regione, i livelli di deficit finanziari ormai elevatissimi, la disoccupazione giunta a record storici e l’incertezza che regna sovrana dal punto di vista politico gestionale, spingono Democrazia Popolare a guardare con forte interesse ad una nuova dimensione politica capace di unire la forte tradizione democratica cristiana con un movimentismo civico in grado di sopperire carenze di governance che prevalgono in chi amministra la nostra Regione.
Ed è per questo che la Segreteria regionale del Movimento Politico di Democrazia Popolare aderisce con convinzione all’appello del Presidente Michele IORIO per un Progetto in grado di ridare forza e speranza ad una terra martoriata da decisioni strategiche che la stanno distruggendo non solo dal punto di vista strettamente economico, ma soprattutto nella difesa identitaria sempre più flebile se non, addirittura, evanescente.
Siamo convinti che il progetto “Insieme per il Molise” lanciato dal Presidente IORIO possa oggi rappresentare l’unica alternativa ad un governo regionale di centro sinistra ormai allo sbando e privo di quella lucidità necessaria per amministrare una Regione come il Molise in una fase congiunturale non certo facile come quella che stiamo attraversando. E’ indispensabile che la nostra terra, con la sua storia, le sue tradizioni, la sua cultura recuperi slancio e capacità progettuale, vigore e fortezza amministrativa che solo attraverso una pianificazione di sviluppo culturale e d’interscambio socio-politico, potranno creare un pensiero che spinga il nostro Molise anche verso un’Europa “senza confini”.
Con il Progetto del Presidente IORIO “Insieme per il Molise”, Democrazia Popolare intende collaborare per un Centro Destra pronto a governare la nostra Regione nel consolidamento delle nostre radici storiche, culturali e sociali cristiane, nella difesa e nella promozione della famiglia e della prole, nella solidarietà e nell’assistenza nei confronti dei più deboli ed indifesi, nel diritto al lavoro, allo studio, alla previdenza ed assistenza sociale nel quadro dell’economia sociale di mercato.

Il Segretario Regionale di Democrazia Popolare
Lorenzo CANCELLARIO

Commenti Facebook