Congresso regionale PD. Molise per Civati: opportunità per costruire una nuova proposta politica

463

Il coordinamento Molise per Civati, che ha sostenuto il deputato lombardo nelle Primarie PD dell’8 Dicembre si è riunito per analizzare approfonditamente il responso delle urne e costruire una propria proposta politica e programmatica in vista del Congresso regionale.Con il voto dell’8 Dicembre, gli elettori del PD hanno lanciato un chiaro messaggio di CAMBIAMENTO ai vertici del partito. A quel messaggio riteniamo di dover dare seguito anche per il rinnovo del gruppo dirigente molisano nel percorso congressuale regionale del PD.

La nostra proposta congressuale regionale si articola in quattro punti fermi:1.  Le primarie per la scelta degli organismi dirigenti regionali, dovranno essere aperte agli elettori simpatizzanti, per non deludere le aspettative che si sono manifestate con l’alta partecipazione alle Primarie nazionali

2.  Nello stesso tempo dovrà essere rivitalizzata la vita interna del partito per renderlo inclusivo e incisivo nella sua azione, pertanto rivolgiamo un appello ai cittadini perché si iscrivano e partecipino al percorso congressuale

3.  Con questo spirito andiamo al congresso regionale avanzando, attraverso un percorso democratico di condivisione tra quanti hanno condiviso la mozione Civati, una nostra proposta di candidato a segretario regionale del PD che si faccia interprete della DOMANDA DI CAMBIAMENTO emersa l’8 Dicembre

4.  Per il ruolo di segretario porremo come condizione, seguendo le tesi espresse da Fabrizio Barca nel suo documento sul partito, che si dedichi al Partito e alla sua ricostruzione senza conflitti né confusioni con incarichi istituzionali e ne salvaguardi l’autonoma capacità di proposta e di iniziativa.

Manifestiamo la nostra disponibilità a confrontarci con tutte le componenti del partito per costruire una nuova proposta politica che risponda alle esigenze di cambiamento negli organi dirigenti e nei contenuti programmatici del PD per aprire una nuova fase politica nella nostra regione.

Commenti Facebook