Campobasso/ Al “Cafè letterario”, presentazione del libro di Rita Frattolillo

98

Sabato 5 maggio ore 17.30 , Sala teatro Dopolavoro ferroviario (interno stazione ferroviaria Campobasso) , al “Cafè letterario” anno XVII ,presentazione del libro ‘Le ali del ritorno’ di Rita Frattolillo. Dialogheranno con l’autrice Gianni Spallone (docente universitario) Ugo D’Ugo ( coordinatore “Cafè letterario” del dlf campobasso

LE ALI DEL RITORNO

La storia di una agiata famiglia meridionale trapiantata a Roma sul finire degli anni ’50. Il trauma dell’inserimento nella nuova realtà, il gap generazionale giunto allo scontro tra il padre autoritario e le figlie adolescenti rivivono nelle pagine di un diario che mette a fuoco, attraverso le vicende personali, la trasformazione in atto nel Paese di cui Roma è la cassa di risonanza. Diario affidato prima di morire dalla nonna Livia alla nipotina prediletta Gea. Una storia familiare con sorpresa, perché la giovane, sconvolta, scoprirà tra le carte della nonna una foto misteriosa ….

RITA FRATTOLILLO

è stata docente di lingue straniere nelle scuole superiori del Molise. Dagli anni ’80 ha aggiunto un’intensa attività giornalistica a cui ha affiancato un approfondimento sistematico della produzione letteraria ed artistica della regione che l’hanno portata a divulgare, attraverso scritti e conferenze, le opere di diversi esponenti del mondo culturale. Tra esse le monografie dei pittori “Cornelio Prezioso”, “Elena Ciamarra” e “ Antonio Di Iorio”. Si è occupata anche di linguistica, in particolare dell’analisi del patrimonio dialettale molisano: Il dialetto di Campobasso, nel II vol. della trilogia su “Campobasso capoluogo del Molise”,” Descrizione comparata delle parlate molisane”, il saggio sul dialetto di Riccia in “Lingua e dialetto a Riccia e nell’area del Fortore”. Per la Rivista Storica del Sannio ha analizzato le Donne nel Risorgimento Italiano. Insieme a Barbara Bertolini ha realizzato il dizionario biografico dei molisani “Milleuno profili e biografie” e “Il tempo sospeso. Donne nella storia del Molise”, che raccoglie 40 biografie femminili dal Medioevo ai giorni nostri. Ha collaborato alla Rivista Storica del Sannio e all’Almanacco del Molise e ha pubblicato il volume “Arte, cultura, fatti e personaggi nel Molise” che ospita alcuni suoi articoli pubblicati negli anni.

Sebastiano Iannone 

Commenti Facebook