Ambiente, ROAN sequestra una discarica nel Comune di Guglionesi

140

Il 24 ottobre, militari della Stazione Navale di Termoli, nell’ambito della intensificazione dei servizi di polizia ambientale disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, hanno sequestrato un’area di 75.000 mq adibita a discarica abusivan el Comune di Guglionesi (CB).

Le Fiamme Gialle dopo aver svolto una complessa ed articolat aattività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Larino,hanno sottoposto a sequestro l’intera area, invasa da rifiuti di ogni genere e deferito all’Autorità Giudiziaria il responsabile del sito.
Più precisamente, le misure cautelari reali hanno riguardato una cava di “misto” (sabbia e ghiaia) nella quale sono stati rinvenuti rifiuti pericolosi e non (eternit, guaine bituminose catramate, pneumatici, contenitori di carbo lubrificanti esausti e rifiuti provenienti dalla demolizione edilizia).
Sul luogo, già oggetto di una disattesa ordinanza sindacale che intimava al proprietario e amministratore dell’attività economica la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti, in discarica autorizzata, è stato rinvenuto anche un automezzo risultato rubato.
L’operazione si è svolta con la collaborazione di personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Guglionesi e tecnici dell’A.R.P.A. Molise che hanno eseguito rilievi radiometrici.
Il gestore dell’impianto dovrà rispondere alla competente A.G. dei reati di danneggiamento e deturpamento ambientale, omessa bonifica e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.
Il servizio in parola e quelli eseguiti nello specifico settore, testimoniano il costante impegno del Reparto Aeronavale di Termoli sul territorio a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Commenti Facebook