Verifica politica. Si riparta dal programma del centrosinistra e dal progetto di cambiamento

388

La verifica politica può rappresentare un’opportunità per rilanciare il programma elettorale della coalizione ed il progetto di cambiamento del centrosinistra in Molise sostenuto da un’ampia maggioranza di cittadini nelle ultime elezioni regionali del 24 e 25 febbraio 2013. Spetta ai partiti confrontarsi con il Presidente della Giunta sull’attività svolta e sulle iniziative da intraprendere a partire dai temi dello sviluppo, della sanità e del lavoro. E spetta al nuovo segretario regionale del PD rappresentare le posizioni, le proposte e le aspettative dei 17 mila democratici che il 16 febbraio hanno partecipato alle primarie.

Bene ha fatto in questo quadro scaturito dall’esito delle stesse primarie, il Vice Presidente Petraroia il 17 febbraio, a rimettere il mandato assessorile alle valutazioni dei vertici nazionali e regionali del PD e al Presidente della Giunta, confermando di essere a disposizione del partito. Il centrosinistra ha il dovere, al di là delle persone e del loro ruolo, di rispondere ai molisani che chiedono cambiamento politico, opportunità occupazionali, risanamento economico e tutele sociali. Su queste attese il PD ha le principali responsabilità all’interno della maggioranza e ha il compito di amalgamare la coalizione e assicurare concretezza, sobrietà e rigore.
Pietro Maio

Commenti Facebook